Cosa sapere sull’ipertensione arteriosa polmonare (PAH)

Cosa sapere sull’ipertensione arteriosa polmonare (PAH)

Ipertensione arteriosa polmonare (PAH) è l’ipertensione nelle arterie polmonari. Le arterie polmonari sono grandi vasi sanguigni che portano sangue dal ventricolo destro del cuore ai polmoni.

PAH è diverso da altri tipi di alta pressione sanguigna, come la pressione arteriosa sistemica e altre forme di ipertensione polmonare, e i medici non sanno sempre cosa lo causa.

Tuttavia, i farmaci sono disponibili a trattare la PAH e una persona può anche gestire i loro sintomi attraverso pratiche di vita, come mangiare una dieta equilibrata e ottenere molta attività fisica.

In questo articolo, spieghiamo cos’è PAH e come è differisce dagli altri tipi di ipertensione. Esaminiamo anche le cause, i sintomi e le opzioni di trattamento.

Che cos’è l’ipertensione arteriosa polmonare?

L’Organizzazione nazionale per i disturbi rari (Nord) descrive il PAH come ipertensione nelle arterie dei polmoni che si verificano "senza motivo apparente". In una persona con PAH, il sangue scorre molto più con forza dal cuore nei polmoni di quanto dovrebbe.

L’American Heart Association (AHA) rileva che la normale pressione arteriosa polmonare è di 8-20 millimetri di mercurio (mercurio (mercurio (mercurio (mercurio (mercurio (mercurio (mercurio (mercurio (mercurio (mercurio (mercurio (mercurio (mercuria (mercuria (mercuria ( mm hg). Un medico può diagnosticare la PAH quando la pressione arteriosa polmonare a riposo di una persona è superiore a 25 mm Hg a riposo o 30 mm Hg durante l’attività fisica.

PAH colpisce circa 1 su 500.000 persone negli Stati Uniti.

In che modo è diverso dall’ipertensione polmonare?

L’AHA afferma che PAH è un tipo di tipo Ipertensione polmonare (PHT). In entrambe le condizioni, il cuore genera troppa forza per pompare il sangue ai polmoni, causando la pressione alta nell’arteria polmonare.

Tuttavia, PAH è distinto dagli altri tipi di ipertensione polmonare perché comporta danni alle pareti dell’arteria nei polmoni, che diventano spesse, rigide o strette.

In che modo è diverso dalla pressione arteriosa sistemica?

La pressione arteriosa sistemica è una misura di come fluisce con forza il sangue attraverso altre arterie nel corpo.

I centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) notano che la normale pressione arteriosa sistemica è inferiore a 120/80 mm Hg, dove il numero superiore rappresenta la pressione arteriosa sistolica e il diastolico inferiore.

Una persona ha ipertensione se la pressione sanguigna è di 130/80 mm Hg o superiore e i medici possono raccomandare il trattamento quando la pressione sanguigna di una persona è costantemente 140/90 mm Hg o superiore.

L’ipertensione sistemica è più comune di PAH. Sebbene entrambi siano fattori di rischio per le malattie cardiache, la PAH ha maggiori probabilità di causare insufficienza cardiaca. Nel tempo, l’ipertensione sistemica può danneggiare il cuore, causando PAH.

Cause

I medici non sanno cosa causa tutti i casi di PAH. Secondo il Nord, i medici di solito diagnosticano la PAH nelle persone di età compresa tra 30 e 60 anni ed è più comune nelle femmine che nei maschi.

I ricercatori pensano che gli ormoni sessuali femminili possano svolgere un ruolo nello sviluppo di PAH e che le persone potrebbero avere maggiori probabilità di sviluppare questa condizione durante o dopo la gravidanza.

PAH può anche verificarsi a causa della genetica. In circa il 15-20% dei casi, l’ipertensione è genetica.

I cambiamenti in un gene chiamato BMPR2 possono causare PAH, ma questo non spiega tutti i casi. Circa l’80% delle persone che ereditano il gene BMPR2 alterato non sviluppa PAH, il che suggerisce che i fattori ambientali o di stile di vita interagiscono con il gene per innescare la condizione.

In alcune famiglie, c’è una storia di PAH anche in assenza di questa mutazione genetica, suggerendo che diversi geni possono svolgere un ruolo.

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha istituito cinque gruppi di PHT, incluso PAH, con sede parzialmente sulla causa sospetta. PAH rientra nel gruppo 1, che include PHT che non ha una causa chiara o risultati da fattori genetici, l’uso di determinati farmaci o una condizione medica specifica.

I ricercatori hanno collegato PAH a diversi farmaci, tra cui: tra cui:

  • methamphetamines
  • dasatinib (Sprycel), which is a leukemia medication
  • dexfenfluramine and fenfluramine, which are diet drugs that were once available under the respective Nomi di marchi Redux e Pondimina (ora interrotti)

Le condizioni di salute che possono portare a PAH includono:

  • Malattia del tessuto connettivo
  • HIV
  • Madeera cardiaca congenita
  • Malattia epatica
  • Malattia delle cellule falciformi

Sintomi

I sintomi di PAH in genere deriva da ossigeno insufficiente nel sangue. Il primo sintomo che una persona può notare è una grave mancanza di respiro dopo lo sforzo.

Altri possibili sintomi includono:

  • Fatica
  • Debolezza
  • Scritturi
  • Svenimento
  • Dolore al torace
  • Una tosse, che può far emergere sangue
  • Gonfiore in faccia, piedi in faccia, piedi , caviglie e stomaco

Una persona con PAH avanzata può anche sperimentare cianosi, che è lo scolorimento delle labbra, della pelle, della lingua e di altre mucose.

La cianosi può presentarsi in modo diverso, a seconda del colore della pelle di una persona. Nei bianchi, la pelle e le labbra possono apparire blu. Nei neri, la pelle può apparire grigia o bianca e lo scolorimento può essere più evidente agli occhi.

I sintomi di PAH sono simili a quelli di altre condizioni cardiache, il che significa che non è possibile Per diagnosticare il PAH in base ai soli sintomi.

Diagnosi

Il modo più affidabile per diagnosticare il PAH è con una procedura chiamata cateterizzazione del cuore destro, che prende misurazioni del flusso sanguigno.

Durante questa https://prodottioriginale.com/ procedura, un medico sposta un tubo sottile chiamato catetere attraverso un altro vaso sanguigno, come uno nel collo o nella vena, e nell’arteria polmonare. Ciò consente loro di vedere quanto bene e quanto il sangue fluisca con forza. Una persona di solito è sveglia durante la procedura, ma i medici possono dare loro farmaci per aiutarli a rilassarsi.

I medici possono anche eseguire altri test per escludere ulteriori cause o per valutare se altre malattie svolgono un ruolo in PAH. Questi test possono includere:

  • esami del sangue per condizioni, come HIV e disturbi autoimmuni
  • Un elettrocardiogramma, che è un test non invasivo che mostra modelli elettrici nel cuore
  • Un ecocardiogramma, che utilizza onde sonore per visualizzare il cuore e visualizzare i modelli di flusso sanguigno
  • Una valutazione funzionale, a volte chiamata test di camminata di 6 minuti, che valuta come il corpo risponde all’attività fisica
  • Funzione polmonare e test di respirazione

È importante raccontare a un medico tutti i sintomi, nonché qualsiasi storia familiare di PAH o altre condizioni di salute del cuore.

Opzioni di trattamento

La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato una serie di farmaci per PAH.

Questi includono:

  • Prostaglandine: questi farmaci possono aiutare coloro che non hanno risposto ad altri tipi di terapia. può aiutare ad alleviare la mancanza di respiro.
  • inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5: questi farmaci possono ridurre la pressione arteriosa quando una persona cammina o durante altre attività fisiche.
  • Vasodilatatori: questi farmaci aiutano ad ampliare il I vasi sanguigni, che possono aiutare a ridurre la pressione alta e facilitare i sintomi.

Inoltre, il riociguat approvato dalla FDA (Adempas) nel 2013 specificamente per il trattamento di PAH. I medici possono anche utilizzare un altro farmaco approvato dalla FDA, Selexipag (UPTRAVI), che può aiutare a rilassare i vasi sanguigni, riducendo la pressione arteriosa.

Alcune persone potrebbero aver bisogno di ricevere l’ossigeno terapia come forma di trattamento supplementare. Nei casi gravi, un trapianto di organi può essere un’opzione. Il team sanitario dell’individuo può raccomandare un trapianto di polmone o doppio polmone.

Lo stile di vita e le regolazioni delle attività

Una persona può scoprire che l’adozione di alcune misure di stile di vita aiuta a migliorare i loro sintomi. Questi possono includere:

  • smettere di fumare, se applicabile
  • Consumare una dieta sana per il cuore composto da frutta, verdura e cereali integrali
  • Raggiungendo o Mantenere un peso moderato
  • Rimanere attivo

Sebbene l’attività fisica sia importante per la salute, una persona dovrebbe evitare di sollevare pesi pesanti o fare altre attività che causano tensione.

Outlook

PAH è una condizione progressiva, il che significa che la condizione peggiorerà nel tempo.

Una valutazione del 2012 ha rilevato che negli ultimi 20 anni il tasso di sopravvivenza per PAH è migliorato.

Il tasso di sopravvivenza si riferisce al numero di persone in uno studio o in un gruppo di trattamento che sono ancora vivi per un periodo di tempo dopo aver ricevuto una diagnosi. Ad esempio, un tasso di sopravvivenza a 5 anni del 50% indica che il 50%, o metà, delle persone che ricevono una diagnosi sono ancora vivi 5 anni dopo.

È importante ricordare che queste cifre lo sono Stime che si basano sui risultati di studi precedenti o gruppi di trattamento. Una persona può parlare con un medico di come è probabile che le loro condizioni li influenzino.

I ricercatori alla base della valutazione hanno riportato i seguenti tassi di sopravvivenza per le persone con PAH di causa sconosciuta:

  • Il tasso di sopravvivenza a 1 anno è di circa il 91%
  • Il tasso di sopravvivenza a 3 anni è di circa il 74%
  • Il tasso di sopravvivenza a 5 anni è di circa il 65%
  • Il tasso di sopravvivenza a 7 anni è di circa il 59%

PAH è l’ipertensione nelle arterie polmonari, che sono i vasi sanguigni che trasportano sangue Ai polmoni.

Sebbene non vi sia alcuna cura per PAH, il trattamento può ridurre i sintomi e prolungare la sopravvivenza. Sono in corso diversi studi clinici e questi potrebbero eventualmente portare a trattamenti più promettenti.

Una persona dovrebbe contattare un medico se presentano sintomi di PAH, come affaticamento, grave mancanza di respiro dopo lo sforzo e dolore toracico. I sintomi sono simili a quelli di altre condizioni che influenzano il cuore, quindi è importante ottenere una diagnosi accurata.

Leggi questo articolo in spagnolo.

  • Malattia cardiaca
  • Sistema polmonare
  • Blood/Ematologia

Le notizie mediche oggi hanno linee guida di approvvigionamento rigorose e attinge solo da Studi peer-reviewed, istituti di ricerca accademica e riviste e associazioni mediche. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale